Edizione nazionale del Compendio delle traduzioni italiane nel mondo – Entradit

home

Edizione nazionale del Compendio delle traduzioni italiane nel mondo Entradit è un progetto promosso dall’Istituto di Studi Politici S. Pio V di Roma e sostenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo ai sensi della L. 1° dicembre 1997, n. 420 “Istituzione della Consulta dei comitati nazionali e delle edizioni nazionali”, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 284 del 5 dicembre 1997, e ai sensi della C.M. 27 settembre 2017, n. 103/2017, “Interventi in materia di Comitati nazionali per le celebrazioni, le ricorrenze e le manifestazioni culturali e Edizioni Nazionali”.

L’italiano è diffuso tradizionalmente nel mondo in quanto lingua di cultura, cioè «sostrato pervasivo dello sviluppo della civiltà occidentale».

Per quali vie si è diffusa la cultura e la lingua nel mondo? Quali concetti e corrispondenti termini elaborati nelle forme linguistiche italiane sono entrati nel patrimonio identitario della civiltà? Come la riflessione scientifica, artistica, filosofica italiana ha influenzato le altre culture, in particolare quelle occidentali?

La ricognizione delle traduzioni delle opere italiane permette di ricostruire i percorsi presi dalle elaborazioni intellettuali italiane per diventare patrimonio condiviso delle culture del mondo.

Foto di Barta IV  / CC BY 2.0

Close
Bk to Top